Vorrei

04 settembre 2009

Mi sono detta che certe espressioni o modi di dire non hanno bisogno di essere spiegati: la loro genesi probabilmente si perde nel tempo, e forse nel tempo si sono caricati, impregnati del significato; un modo di dire racchiude in due o tre parole un mondo di immagini, di odori, di suoni, di sensazioni, di emozioni...positive o negative ovviamente.

Per spiegare come spesso mi sento in questo periodo mi si addice "sentirsi come un pesce fuor d'acqua"...
Questo paese dove viviamo ha raggiunto vette così alte di ... assurdità...(?) ( giuro non so che parola usare...) che non so se è reale o se siamo tutti dentro ad un reality che dall'estero guardano con sempre maggior audience...
Ovviamente questo mi porta a stupirmi meno del comportamento di alcune persone con cui interagisco quotidianamente...se recitano una parte non mi hanno mai mostrato quello che veramente sono, ma si attengono al copione...
Sì... sono un pesce fuor d'acqua...mi sento nel posto sbagliato...nsempre più spesso non capisco quello che vedo accadere attorno a me...
Vorrei un altro mondo...vorrei un'altra società...
Quasi quasi mi compro un pezzo di Luna, tanto nel mare della Tranquillità un acro costa 23€...poi trucco la scopa e parto...:-)



16 Hanno subito L'Incantesimo:

chit ha detto...

Non sei l'unico pesce fuor d'acqua ed anch'io ultimamente fatico a respirare...

Anna Righeblu ha detto...

In certi momenti partirei volentieri anch'io...

zefirina ha detto...

io avolte invece mi sento come un pesce in una boccia d'acqua!!!!

Suysan ha detto...

Anche io vorrei un'altra società, ma la luna mi sembra troppo lontana....magari basta fare un giro in Europa, ci vuole poco a stare meglio di noi Italiani

Baol ha detto...

Se siamo in un reality, cosa bisogna fare per essere cacciati?

Aglaia ha detto...

più che dire direi di fare,ognuno può nel suo piccolo,fuggire serve sempre meno:-)
rimbocchiamoci le maniche allora!!

AndreA ha detto...

Un incubo! :(

Stefano ha detto...

Be',io dico sempre che mi piacerebbe andarmene dall'Italia.Ma veramente non tanto per dire.Ma non sulla luna,troppo isolata per i miei gusti,ma andare negli States.
E non ditemi che sono peggio dell'Italia!
:)

articolo21 ha detto...

23 euro? Allora se po fa. Ancora per poco.

desaparecida ha detto...

ok 23 euro mi sta bene!
Senza dubbio!

Fernando pannone Pessoa ha detto...

Quando un uomo sapra' dove andare allora sara' veramente un uomo libero...........

nonnoenio ha detto...

se ci fosse posto sulla scopa partirei anch'io... dimmi a che ora!

freespiritman ha detto...

Ciao cara, da qualche giorno ho riaperto Gulliver, se ti va di passare a trovarmi, lo sai chge sei sempre la benvenuta!!!!
Grazie anche per la visita su Chiaroscuro!!!
Un abbraccio
Free

Sergio ha detto...

Una lunga serie di impegni mi ha tenuto, e mi tiene, lontano da questo "mondo blog". Spesso, tuttavia, entro in punta di piedi per visitare, in silenzio, i miei blogger preferiti. Ahimè, quante persone hanno abbandonato la penna, anzi la tastiera, e sono partite per altre avventure in altri mondi!
Comprendo il tuo malessere, Bruja cara, ma pur in mezzo a tante disillusioni lascia perdere la luna e resta tra noi. In fondo in fondo, questo mondo virtuale è pur sempre meglio di quello reale. :-)
Un abbraccio.

@enio ha detto...

beata te che sei riuscita a comperarti il tuo pezzo di luna !

chicasabrosa ha detto...

Ciao Bruja come va? Anche a me a volte è capitato di non capire il comportamento di alcune amiche/i, ma poi ho pensato, che ognuno è fatto come è e si può prendere quel poco che di buono c'è in certe persone, non trovi?
personalmente forse avrei voluto vivere, anzichè nascere negli anni sessanta, allora in quella società non esistevano i co.co.pro e chi era laureato era assunto ad occhi chiusi a tempo indeterminato. Scusa lo sfogo, ma oggi costruirsi un futuro diventa sempre più MISSION IMPOSSIBLE :<

 
La Bruja - by Templates para novo blogger 2007