A volte...

05 maggio 2010

...bisogna dire grazie...
...così...fa bene...
Presi da questo frenetico mondo, troppo spesso dimentichiamo di fermarci ... di riflettere per un secondo e di valutare ciò che abbiamo....ciò che stiamo facendo...ciò che ci succede.Ci pensavo stamattina...la primavera (quella fittizia, perchè qui continua a diluviare e a far freddo) di solito non mi fa dormire molto....e stamattina verso le 4 ero lì con gli occhi aperti, vigile e lucioda, (stati che ovviamente sono scomparsi quando è arrivata l'ora di uscire dal letto...) e ascoltando la pioggia scendere giù, al buio, pensavo...
E mi sono passate davanti agli occhi tante immagini di persone e situazioni, con le emozioni associate ai momenti...e mi sono resa conto che ho una ricchezza enorme, una montagna di cose belle nella mia vita...
E mi è venuto da dire grazie a chi mi ha creato così, dire grazie a chi ho incontrato e mi ha dato la possibilità di diventare così, dire grazie a tutte le persone che mi permettono di sentire quello che sento, dire grazie a tutte quelle cose che non so definire, ma che dentro di me scatenano una reazione...

10 Hanno subito L'Incantesimo:

Baol ha detto...

Hai perfettamente ragione e, dal lato opposto, ogni tanto bisogna pure mandare a quel paese...

zefirina ha detto...

un po' come cantare grazie di esistere ;-)

chit ha detto...

Ah, non per esser presuntuoso ma io credo sicuramente di essere tra queste... ho solo paura di "quali reazioni" posso potenzialmente scatenare quindi ringrazio a mia volta e... non indaghiamo oltre!? ;-)
Piuttosto grazie alle magiche connessioni del web che hanno fatto si che venissi in contatto con un blog di una persona di rara sensibilità.
Un abbraccio forte

flyss ha detto...

cara hai perfettamente ragione...dobbiamo fermarci e ringraziare quello che abbiamo.
Un abbraccio

CECILIA ha detto...

abbiamo sempre un buon motivo per dire grazie... ma a volte non diamo attenzione alle cose meno visibili ma saicuramente importanti !

Stefano ha detto...

Ci vorrebbe un anno sabbatico,un anno intero di stop.
Byeee

@enio ha detto...

fermarci a riflettere e ringraziare forse il Padreterno che ci siamo... io questa riflessione l'ho fatta un minuto dopo essermi svegliato dall'anestesia dopo un'operazione nel 2002... e ogni tanto mi rifermo per un bel pò!

Armando ha detto...

Parole sante.

tutti si dovrebbero fermare a riflettere.
Oggi giorno le persone sono incontentabili e quindi corrono corrono per ottenere sempre di più senza fermarsi e senza ragionare su quello che hanno vissuto come e con chi.

un abbraccio

Anna Righeblu ha detto...

C'è sempre un buon motivo... se riuscissimo a vincere il pudore dei sentimenti...
Ciao, buon weekend :-)

Fernando pannone Pessoa ha detto...

Molti si offendono, perche'soffrono, non capiscono che a volte ringraziare è un po' come dire ma io che cosa faccio in questa vita?........ se sto bene dico grazie a me stessa, se sto male dico per mezzo di quell malededett........l'unica cosa certa è vedere la mia vita nel bene e nel male e quella degli altri poi solo nulla..... ciao da Fernando.

 
La Bruja - by Templates para novo blogger 2007