Prendere i Desideri al Volo

09 agosto 2007

Relax finito...sto tentando di atterrare di nuovo sul quotidiano...ho ancora due o tre giorni per adattarmi di nuovo al quotidiano...ma nel frattempo c'è un evento ancora da osservare quest'anno...c'è la notte di San Lorenzo, o notte delle Persiadi...
Vi viene in mente qualcosa di più magico di un naso all'insù, uno sguardo pieno di meraviglia per ammirare tracce di fuoco nel cielo?
Bhè...io credo che non ci siano tante altre cose che possano superare tale bellezza...
La notte di San Lorenzo, o il periodo prissimo a questo giorno, è la notte in cui le Persidi passano dalle nostre parti donandoci uno spettacolo meraviglioso...nuvole permettendo...
Mi sono chiesta perchè gli antichi non vedvano di buon auspicio questo fenomeno....i greci addirittura interpretavano questo segnale 'divino' come nefasto...e il re veniva additittura deposto...nell'antica Persia le stelle cadenti erano interpretate come fenomeno legato alla battaglia tra il bene e il male, le stelle cadenti erano una specie di spiriti malvagi inviati dal male per attaccare il bene...i luterani li vedono ammonizioni per l'uomo, cattivi presagi...nell'interpretazione dei sogni sognare stelle cadenti significa un prossimo distacco da qualcuno o qualcosa...meno male che c'è anche qualcosa di più positivo...per gli indù le stelle cadenti sono anime che tornano per reincarnarsi...nella tradizione di alcuni paesi della Lorena invece sono anime del purgatorio che chiedono una preghiera...
Infine la tradizione cristiana le associa alle lacrime di San Lorenzo o ai carboni ardenti del rogo su cui fu martirizzato...
A me piace credere che non siano meteore, ma stelle che fanno l'ultimo loro viaggio...e mi piace l'idea di affidare a loro, nel loro ultimo viaggio in qualche parte dell'Infinito qualche desiderio...d'altra parte sogni e desideri sono forse meno importanti del quotidiano?
E voi...quali desideri affiderete alle stelle?

9 Hanno subito L'Incantesimo:

scricciolo ha detto...

.....indovina quale sarà il desiderio che espimerò alla prima stella che vedrò cadere?

Bentornata!!!!

S.B. ha detto...

Quest'anno ho una lista che non finisce più !! Spero di vederne parecchie ! :-)
Bentornata !

chit ha detto...

Confesso che alla soglia dei 40 anni ho quasi esaurito i desideri o, meglio, comincio ad essere stufo e stanco di vederli perennemente "dimenticati" da chi dovrebbe esaudirli.
Cio' nonostante non perdo occasione per sdraiarmi naso all'insù in qualche buio angolo della spiaggia ad ammirare questo spettacolo della natura. ;-)

nonsisamai ha detto...

la lista e' davvero sterminata, mi rendo conto di essere incontentabile e non e' una cosa di cui andare troppo orgogliosi...

ELLE ha detto...

anche tu alle prese con i desideri...è un male comune!
Tanti tanti desideri...ciao

rob ha detto...

Desiderio per me: cambiare lavoro (a 51 anni non è male, no?).
Per il mondo: Pace e amore...
Grazie per essere venuta da me e a presto :-)

daniela ha detto...

A me le stelle cadenti portano iella...sono d'accordo con i greci! quest'anno spero di non vederne nemmeno una! Finora ci sono riuscita... :-)
Un abbraccio e bentornata!

Giovanni Beani ha detto...

Ho un solo GRANDE desiderio...ma basta affidarsi alle stelle???
Forse quando si desidera davvero occorre impegnarsi molto e lavorare tanto per raggiungere ciò che davvero si desidera. L strada può essere lunga e dura, però con pazienza e caparbietà e, davvero, magari quel pizzico di Magia...allora su, col nasino all'insù...

M0rg4n4 ha detto...

Il mio desiderio + grande.. tornare a quando avevo 16 anni... tutto era facile... ho vissuto un'adolescenza senza problemi... senza angustie x niente e nessuno e senza voglia di crescere... me la sono goduta alla grande!!!

Saluti, M0rg4n4

Ho risposto hai miei post: Cosa abbiamo nella borsa e Sogno di una notte di mezza estate

 
La Bruja - by Templates para novo blogger 2007